Rieccoci qua, ciao a tutti Xiaomi Italia, qui è sempre Bernard, con un nuovo thread sullo Xiaomi Mi 8 Pro✌
Ok ok, so già che qualcuno qui mi scannerà dicendo di riuscire a fare millemila ore di schermo acceso e a utilizzare il proprio Xiaomi per due mesi e mezzo senza doverlo ricaricare neanche una volta, lo so che succederà, ma aspettate prima di convocare la mia esecuzione sulla pubblica piazza.

L'autonomia di questo Xiaomi mi 8 Pro mi ha fatto strani scherzi: all'inizio sembrava durasse veramente poco, al di sotto di qualsiasi aspettativa, ma probabilmente doveva essere un qualche problema di configurazione, perché dopo la prima volta che l'ho acceso e configurato mi dava alcuni problemi tra cui l'impossibilità di usare servizi Google come Google home e Google Assistant, ma una volta ripristinato e usato per un po' di giorni l'autonomia si è normalizzata e allora la mia opinione è nettamente cambiata. Da quello che ho capito in queste tre settimane di utilizzo, è che Xiaomi Mi 8 Pro non è di certo un reattore arc (cit.). Se volete un telefono-Power Bank questo Xiaomi non fa per voi. Capiamoci, di certo non ha un'autonomia scandalosa, con i suoi 3000 mAh riesce a coprirvi tutta la giornata senza grossi problemi, ma se inizierete a giocare o a fare qualcosa di un po' più pesante, arriverà a stento alle 20:00. In linea generale, dunque, sono riuscito a coprire più o meno 4 ore e 30 minuti circa al giorno, senza mai riuscire a superarle, ma spesso mi ritrovavo ad arrivare alla sera a doverlo ricaricare con neanche 4 ore di schermo attivo. Per carità, io ho anche tante applicazioni e ne faccio un uso piuttosto intensivo, ma di certo non si può definire un battery phone. Piccolo consiglio: avete in mente di fare serata e di andare a dormire semilucidi alle 4:00 di notte questa sera? Ricaricate il vostro Xiaomi Mi 8 pro, Fidatevi