Grazie a Xiaomi Italia con il contest #ProvaMi ho avuto la possibilità di passare del tempo con il Mi Smart Sensor Set e scoprirne alcuni dei suoi vantaggi e piccoli difetti, ecco come è andata:

Il kit in questione è a tutti gli effetti un sistema domotico senza fili che permette la possibilità, dopo averlo configurarlo, di creare infiniti scenari avendo come limite solo la propria fantasia. Allarme,luce di cortesia o semplice campanello, queste e molte altre possibilità di configurazione offre questo Mi Smart Sensor Kit con la possibilità di associare prodotti esterni (di tipo europeo) per esempio Lampadine Smart, Telecamere di sorveglianza e molto altro da poterle utilizzare in maniera semplice e del tutto automatica.




La confezione si presenta molto curata e gli accessori ben custoditi all’interno di una elegante scatola bianca mista cartone e plastica dove troviamo un hub di tipo europeo (presa EU) e quindi funzionante sul app Mi Home server Europa (nel nostro caso Italia), due sensori infrarossi, due contatti magnetici, un pulsante e un libricino d’istruzioni (in inglese) dove sono presenti anche una ago/spilla ed alcuni adesivi per i sensori.