Eccoci qui. Finalmente posso raccontarvi l’esperienza del Mobile World Congress in prima persona, qui da Barcellona.

Ma prima di parlare della fiera vera e propria, facciamo un passo indietro: sabato mattina, non appena conosciuti Massimiliano e Carmine, gli altri due simpaticissimi Mi Explorer italiani, e una volta raggiunto il centro di Barcellona, abbiamo avuto il piacere di conoscere il resto del team proveniente da altri paesi europei. Ognuno, con lesue particolarità, ha contribuito a rendere il gruppo unito e a far sentire fin da subito i vari Mi Fans a proprio agio.

Le novità sono iniziate già dal primo giorno: sabato, infatti, una volta raggiunto l’hotel, ci hanno fatto partecipare ad un’assemblea tra Explorers molto interessante e, dopo le presentazioni di ognuno di noi, è arrivato il momento che tutti aspettavamo: ci è stato consegnato il tanto atteso Mi9, con tanto di caricatore wireless, insieme alla felpa rossa dei Mi Explorer che vedrete praticamente in ogni foto avendola indossata spessissimo. Già dalla prima accensione ci siamo accorti delle potenzialità del telefono, di cui, personalmente mi ha colpito di più la fotocamera. La voglia di condividere i bellissimi scatti era tanta, ma purtroppo dovevamo trattenerci perché c’era un piccolo particolare fondamentale: il telefono doveva ancora essere presentato al pubblico.

Così, il giorno successivo ci hanno accompagnato al Centro Congressi di Barcellona per l’evento di lancio. Assurdo vedere quante persone interessatissime ci fossero, soprattutto per uno come me che segue il brand Xiaomi da quando in Europa era ancora di nicchia. Ma neanche il tempo direalizzare tutto ciò, che subito si aprono le danze. Sale sul palco il presidente di Xiaomi che, insieme ad altri ospiti tra cui il presidente Qualcomm, arriva subito al dunque con l'obiettivo di stupire la platea. La presentazione è ruotata attorno a 3 temi principali: la presenza del 5G nel  nuovo Mi Mix 3, il Mi9, e la domotica, introdotta dallo stupore generale causato dal prezzo della nuova lampadina Mi: €19,99. Ma la ciliegina sulla torta è stata sicuramente il momento in cui è stato proiettata la nostra foto di gruppo, ricevendo i complimenti e i ringraziamenti da parte del presidente stesso. Praticamente un sogno che si avvera per un Mi Fan.




Neanche ha fatto in tempo a finire la presentazione, che già noi Mi Explorer abbiamo iniziato a condividere gli scatti realizzati con il nuovo top di gamma. Ma tutto ciò ancor di più nel momento in cui ci hanno portato a visitare Park Guell, dove abbiamo potuto dare sfogo alla nostra creatività attraverso le 3 lenti del dispositivo. Ecco alcuni esempi:

                                      






Vorrei mostrarvi anche i dettagli degli scatti a 48 MP, ma purtroppo le dimensioni sono eccessive per essere caricate qui,
e compresse non renderebbero l'idea.

Oggi invece, lunedì, è stato il primo giorno ufficiale di Mobile World Congress. Ogni brand aveva presentato i propri dispositivi ed era pronto e mostrarsi al flusso infinito di appassionati di tech che affollano ogni hanno la città spagnola per questo evento. Inutile precisarlo, noi Mi Explorer ci siamo subito precipitati allo stand Xiaomi, dove la prima cosa che abbiamo fatto è stata fotografare i Mi9… con i nostri Mi9. Praticamente un MiInception. Lo stand era ricco di prodotti, che noi ovviamente conosciamo bene, e ci hanno fatto partecipare ad una sorta di percorso dimini-giochi che poi ci ha permesso di ritirare dei gadget. Il più simpatico è senz’altro la mascotte Mi mascherata da maialino. Dopodiché, per tutti noi, è stato tutto un perdersi nei meandri delle novità e della tecnologia.

Sto scrivendo questo thread in tarda notte perché è l’unico momento tranquillo che sono riuscito a trovare, ma vi assicuro che vivere a pieno l’evento è estremamente stancante e mi mancano non poche ore di sonno. Per certe esperienze questo ed altro.

Per evitare di dilungarmi ulteriormente e svenire durante laseconda giornata di fiera, vi saluto e vi ricordo come al solito di seguire l’evento anche tramite le storie che sto facendo in tempo reale sul mio profilo Instagram @nootso_.

Se avete letto fino a qui, grazie per l’attenzione.

Buonanotte (o buongiorno ormai) Mi Fans! È una sensazione indescrivibile sentirsi parte di una piccola grande famiglia unita dalla passione per un brand, ancora di più quando si tratta di eventi così importanti!