In order to fulfill the basic functions of our service, the user hereby agrees to allow Xiaomi to collect, process and use personal information which shall include but not be limited to written threads, pictures, comments, replies in the Mi Community, and relevant data types listed in Xiaomi's Private Policy. By selecting "Agree", you agree to Xiaomi's Private Policy and Content Policy .
Agree

Scopri come!

[Tutorial] Comunicare in Sicurezza su Android

2019-07-21 02:54:12
449 1

Ciao Mi Fan

Siamo passati datelefonate e semplici SMS a messaggi su WhatsApp, Messenger,Telegram, email, tutti sistemi collegati alla rete e che per quantosiano rapidi, facili da usare e comprendano funzioni maggioririspetto ai sistemi di comunicazione classici, nascondono anche delleinsidie.

| Privacy
Lapreoccupazione principale degli utenti negli ultimi anni riguarda lasalvaguardia della privacy. Dove finiscono i nostridati? Come vengono utilizzati? Sono solo alcune delle domande a cuisi è cercato di dare risposta con le proposte per un internet piùtrasparente. Come utenti però possiamo gestire alcune parti deinostri dati personali sulle varie app e sistemi di comunicazione.Ogni app infatti ha nelle impostazioni una sezione dedicata allaprivacy e alla sicurezza in cui potete scegliere cosa mostrare aivostri contatti (ora accesso, informazioni personali, foto) o gestireanche contatti non graditi bloccandoli.

Inoltre i sistemi dicomunicazione principali, come possono essere WhatsApp e Telegram,garantiscono inoltre un sistema di crittografia end-to-end per cuinessuno, oltre a mittente e destinatario possono leggere ciò che c’èscritto nel messaggio. Certo, alcuni dubbi sorgono nel caso diWhatsApp soprattutto, essendo di proprietà di Facebook, società già coinvolta nello scandalo per la diffusione dei dati.

| Malware

Nelmondo delle comunicazioni online possiamo essere colpitiprincipalmente da due malware: gli spyware e le tecniche di phishing.Entrambi si infiltrano nel nostro dispositivo attraverso i sistemi dicomunicazione (o eventualmente attraverso download non sicuri nelcaso degli spyware) e tendono a carpire i nostri dati sensibili ecomunicazioni personali. Il phishing poi riguarda tutte quelle‘truffe’ in cui un hacker, attraverso identità e messaggi finti,raggira l’utente che gli fornisce i propri dati personali. Esistonopoi dei virus creati ad hoc per gli smartphone, tra cui l'utilisimo Agente Smith (il cui nome richiama Matrix). Questo malware si infiltra nel nostrodispositivo e va a sostituire ogni app con la sua versione infetta.Lo scopo? Fornire pubblicità fraudolenti (adware) e infine carpiredati degli utenti. Grazie all’ultima patch di aggiornamento, leultime versione di Android dovrebbero essere immuni.

| Risorse

Naturalmenteabbiamo anche a disposizione delle risorse per migliorare lasicurezza delle nostre comunicazioni. Come dicevamo prima,controllate sempre le impostazioni e scegliete la configurazione chepiù vi si addice. Se volete evitare che i vostri account venganospiati o nel caso delle mail persino hackerate, potete attivarepassword sicure e autenticazione a due fattori per entrare nei vostriaccount. Per creare una password sicura potete utilizzare ungeneratore di codici casuale e se utilizzate un sistema come LastPasso e 1Password potrete anche conservarle all’interno di un unicoaccount protetto. L’autenticazione a due fattori inoltre vi dàl’opportunità di avere due sistemi (password-impronta digitale,codice segreto-password…) per accedere all’account. Perverificare che il vostro account email non sia stato hackerato poteteutilizzare il sito have I been pawed,che collezionata tutte le breaches ovvero i dati fuoriusciti online.

Una buona soluzione è munirvi di un antivirus per Android, che vipermette di analizzare possibili intrusioni di spyware e mettere unfiltro antiphishing alle mail. Inoltre verificate sempre che levostre comunicazioni avvengano tramite una connessione sicura,dunque diffidate dai Wi-Fi pubblici non protetti.

| Alternative

Nonvi fidate delle solite app di comunicazione? Nessun problema, vipresentiamo delle alternative, sia per i vostri messaggi sia per levostre mail. Per quanto riguarda la posta elettronica, se sietestanchi di Gmail, Yahoo e Outlook e per quanto abbiano fatto grandipassi avanti nelle protezione dei dati degli utenti poteteaffidarvi a servizi mail come ProtonMail e LavaBit. Il primo è unservizio di posta elettronica gratuito e open source che crittografaogni conversazione con un sistema avanzatissimo. Lavabit invece, direcente tornato disponibile, è a pagamento, ma è talmente sicuroche veniva usato anche da Edward Snowden. Per i vostri messaggiinvece vi consigliamo Wickr e Threema. La prima comprende anche altreapp ma nella sua versione di messaggistica istantanea vi permette dicrittografare completamente i messaggi, inviare testi con ‘scadenza’, dunque che si autodistruggeranno e messaggi in modalitàanonima. Threema invece è stata fondata nel 2012 ed è un’app apagamento, che si è diffusa a macchia d’olio dopo gli scandali chehanno coinvolto WhatsApp e Facebook. Il suo punto di forza è unacrittografia end-to-end imperscrutabile, davvero infallibile.  

A Presto Mi Fans !!!

2019-07-21 02:54:12
Favorites RateRate

Moderatore

kimbo_985 | from app

#1

ottimo articolo!
2019-07-21 05:43:39
please sign in to reply.
Sign In Sign Up

enri_m

Moderatore

  • Followers

    155

  • Threads

    81

  • Replies

    779

  • Points

    4875

Check-in 3 jours
Check-in 7 jours
Check-in 21 jours
Check-in 40 jours
Newbie Member
20k
Global Community
redmiearbuds
Global Community
Halloween
100mila

Read moreGet new
Copyright©2016-2019 Xiaomi.com, All Rights Reserved
Content Policy
Quick Reply To Top Return to the list