In order to fulfill the basic functions of our service, the user hereby agrees to allow Xiaomi to collect, process and use personal information which shall include but not be limited to written threads, pictures, comments, replies in the Mi Community, and relevant data types listed in Xiaomi's Private Policy. By selecting "Agree", you agree to Xiaomi's Private Policy and Content Policy .
Agree

News Xiaomi

[] [Mi Evolution] Anno 2010: le origini

2018-04-16 17:20:30
1345 21
Ciao Mi Fans!

Siamo felici di presentarvi il primo episodio di questa serie dedicata al lungo percorso di Xiaomi. Partiremo dal 2010 in cui l’azienda è stata fondata e, anno dopo anno, vedremo insieme come si è evoluta e come si è avvicinata sempre di più al nostro Paese, fino ovviamente ad arrivare al 2018, con l’apertura ufficiale del mercato italiano e l’inaugurazione del primo Mi Home store a Milano.
Questa sarà quindi una serie composta da 8 episodi, in cui cercheremo di raccontarvi, oltre alla timeline degli eventi chiave, il punto di vista di un vostro connazionale diventato Mi Fan nel 2010 e che, fin dall’inizio, ha vissuto questo incredibile percorso rimanendo indissolubilmente legato al brand e all’universo tecnologico che lo ciroconda.

Anno 2010: le origini
Possiamo anche chiamarlo “anno zero”. Tutto ebbe inizio il 6 Aprile di questo anno, quando Mr. Lei Jun, Mr. Bin Lin ed altri executives di importanti ed affermate aziende della scena tecnologica asiatica, fondarono Xiaomi, oggi colosso multinazionale. Al di fuori dei confini cinesi della notizia non ci fu assolutamente traccia, in fin dei conti quasi ogni giorno in asia prendono vita nuove start-up tecnologiche, nessuno avrebbe potuto imaginare in cosa si sarebbe poi trasformata questa neonata società.
Ma in realtà non è così che inizia la nostra storia.

La scoperta di MIUI ROM
Possiamo tranquillamente affermare che il “Big Bang” che diede avvio a quello che oggi è l’ecosistema Xiaomi così come lo conosciamo, si chiama MIUI ROM.

Anche per MIUI ROM Xiaomi ha poi comunicato la data di nascita ufficiale, il 16 Agosto di questo anno ma, per quanto riguarda la sua diffusione effettiva, soprattutto in occidente, dobbiamo aspettare verso la fine di Settembre. Un misterioso video venne pubblicato su di un blog minore, che rimbalzò in rete fino ad arrivare in quella che possiamo definire la più grande community di appassionati e sviluppatori Android, stiamo parlando ovviamente di XDA-Developers.


Fortunatamente il video è ancora online e con grande gioia ve lo riproponiamo di seguito.


Rivedendo queste immagini a distanza di anni e sapendo cosa ha significato questo video, devo ammettere che si prova una certa emozione.

Come potete notare da soli, il girato è stato leggermente accelerato dall’autore, forse per impressionare ancora di più l’osservatore ma, come si leggerà poi nei primi commenti su XDA, anche rallentando il video, si percepisce un'incredibile fluidità del sistema e soprattutto la UI (Interfaccia Utente) lascia utenti e sviluppatori a bocca aperta. Adesso siamo abituati a vari firmware su base Android con UI graficamente simili a MIUI, ma nel 2010 questa fu una vera bomba tra gli appassionati.

I commenti degli utenti stupefatti iniziarono a fioccare uno dopo l’altro, qualcuno ipotizzava che si trattasse di un semplice launcher (un’applicazione installabile che modifica solo una parte della UI), ma l’occhio esperto degli utenti XDA ha subito notato che si trattava di un vero e proprio firmware e che quindi il sistema Android era stato modificato ed ottimizzato in modo profondo.


Da questa prima scintilla si è così scatenato l’interesse di utenti e sviluppatori che hanno messo mano alla ROM e, utilizzando strumenti per il reverse engineering, sono riusciti a localizzare (tradurre) il firmware in lingua inglese, così da rendere utilizzabile questo nuovo firmware per tutti gli utenti al di fuori della Cina. Eh sì, perché la bellissima MIUI ROM inizialmente era disponibile solo ed esclusivamente in cinese.


MIUI ROM era così diventata utilizzabile da tutti gli utenti del mondo occidentale ed iniziarono ad interessarsi anche i primi europei, tra cui un utente italiano di XDA (stalvatero) che iniziò a localizzare parzialmente nella nostra lingua, rilasciando una custom ROM (con varie ottimizzazioni e tweaks) per uno degli unici due terminali all'epoca supportati da MIUI ROM, l'HTC Desire.

I primi approcci di traduzione in italiano di MIUI
Ormai già follemente innamorato di MIUI ROM, chi vi sta scrivendo si decise a provare anche questo primo approccio di “italianizzazione” sul mitico Google Nexus One, che avendo un'hardware quasi identico ad HTC Desire, consentiva di far girare la ROM, apportando le dovute modifiche.


Seppur felicissimo di utilizzare MIUI in inglese, fu una grande gioia vedere questa ROM “parlare” la mia lingua nativa. Purtroppo, vedendo che la traduzione non era integrale, notando alcuni termini non propriamente tradotti e, lo ammetto, vittima di una pignoleria quasi patologica, iniziai a studiare quegli strumenti utilizzati dagli sviluppatori per estrapolare i file, tradurli, riposizionarli nella ROM, in modo tale da modificare con le mie mani quello che, secondo me, poteva essere migliorato.
Ricordo ancora, la stringa “simbolo”, quella che mi spinse in questo nuovo mondo come il Bianconiglio con Alice. Si trattava del nome dato all'app Messaggi, allora tradotta come “Messaggeria”. Per me era diventata un’idea fissa, non riuscivo a sopportare la visione di quel termine tutte le volte che il mio sguardo si posava sul display. Dovevo assolutamente porre rimedio!

I MIUI Italian Pack
Iniziò così un percorso fatto di lunghe nottate passate davanti al PC a studiare, provare, installare versioni su versioni. Grazie al grande aiuto di utenti internazionali molto più esperti di me (MarkHUK e ibotpeaches), dispensatori di consigli e suggerimenti tecnici fondamentali, arrivai finalmente ad una traduzione completa ed alla realizzazione di pacchetti di traduzione per la lingua italiana, chiamati MIUI Italian Pack, che continuavo ad aggiornare ad ogni nuovo rilascio della versione originale, che in Cina veniva pubblicata ogni settimana. Eh già, perché gli sviluppatori cinesi aggiornavano MIUI ROM con cadenza settimanale, quindi era necessario adeguare settimanalmente anche gli Italian Pack.


Terreno fertile dover raccogliere i primi utenti appassionati di questa ROM fu il sito Nexus-lab.com un blog tecnologico sul mondo Android, dove in quel periodo ero attivo come articolista, successivamente ne sono diventato Content Manager ed infine uno degli Admin.


Grazie agli amici Mauro Rocco, NicolaPaone, Danilo Paone e Fabrizio Russo, in poco tempo ho potuto avviare quella che a tutti gli effetti possiamo chiamare la prima storica community di Mi Fans italiani, ospitata sul forum di Nexus-lab.com.

La storia continua...nel 2011.

C'è qualcuno tra i Mi Fans presenti che ha vissuto questi momenti della Mi Evolution in Italia? Fateci sapere nei commenti qua sotto, aspettiamo le vostre testimonianze!

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Feature image

Rate

Number of participants 3 Experience +23 Pack Reason

View Rating Log

2018-04-16 17:20:30
Favorites11 RateRate

Advanced Bunny

Roberto Piffari | from mobile

#1

Mi piace tanto l'idea della storia a puntate... non vedo l'ora di leggere il seguito!
2018-04-16 18:10:45
E' fantastico Michel :) Complimenti
2018-04-16 22:34:01


Per qualsiasi domanda, contattatemi su Instagram @frizluca in quanto non riesco a rispondere a tutti i messaggi su Mi Community
Bellissima idea ed emozionante realizzazione... soprattutto visto che sei tu a scrivere!
Ho iniziato a seguire il Nexus Lab "solo" dal 2012 ma è commovente ripensare a quei tempi ed a quanta strada è stata fatta.

Grazie
2018-04-17 00:53:18

Moderatore

MarCav | from mobile

#4

Bellissimo Mish, fantastica idea e narrazione coinvolgente.
2018-04-17 02:36:05

Super moderator

ale8530 | from mobile

#5

Bei tempi, ricordare fa pensare ma quanta strada fatta
2018-04-20 00:40:09
Link utili: Regolamento|Telegram
Salve a tutti,
io sono stato un fan e sviluppatore freeelance della Miui sin dall'inizio..
Android stock non mi piaceva,era orrendo graficamente e non era "user friendly" come invece era la MiUI..Quando vidi il video di presentazione rimasi sbalordito dal fatto che android poteva diventare così usabile e bello esteticamente.
Ho iniziato ad usarla quando riuscii a fare il porting (privato) sul mio huawei ideos ma solo con il mitico HTC HD2 ho iniziato ad apprezzarla piu stabilmente rispetto all'Ideos xkè era supportato meglio dalla community...
Purtroppo però il punto di riferimento per tanti sviluppatori , XDA, non vedeva di buon occhio la Miui (infatti solo negli ultimi anni si sono "aperti" al mondo della Xiaomi) poichè mancavano i sorgenti per cui gli admin di quella board nn permettevano molto facilmente le discussioni ed infatti il supporto ai devices è arrivato solo con il Mi3 se nn ricordo male..
Poi presi il primo Xiaomi , il Mi2S , che lo reputo ancora oggi un gran bel device , e finalmente ebbi la possibilità di apprezzare l'esperienza Miui completamente (xkè i porting o le rom per altri devices spesso non erano totalmente funzionanti)  ; da allora solo Xiaomi e Miui..


2018-04-23 04:53:10

Pro Bunny

MekoCommisso | from mobile

#7

Salve, sapete se sia in programma l'integrazione tra la versione italiana della community e il MIUI Forum? Essendo particolarmente attivo (e medagliato) sul forum, mi dispiacerebbe lasciare tutto e ripartire da zero. Anche l'accesso direttamente dall'app sarebbe gradito.
2018-04-23 05:01:40
Nexus-lab.. che ricordi..
2018-05-08 02:44:33

Super moderator

Mish Author |

#9

zicoxx replied at 2018-04-23 10:53:10
Salve a tutti,
io sono stato un fan e sviluppatore freeelance della Miui sin dall'inizio..
Android s ...

In effetti la mancanza di rilascio del codice sorgente è sempre stato un cruccio per gli sviluppatori propriamente detti e ricordo non poche polemiche al riguardo. Grazie per la tua testimonianza, è molto bello leggere i commenti di pionieri come te, spero di vederne molti altri, buon proseguimento sulla Mi Community!
2018-05-08 05:42:49
Vuoi iscriverti ad un Mi Fan Club in Toscana? Invami subito un PM!

Super moderator

Mish Author |

#10

MekoCommisso replied at 2018-04-23 11:01:40
Salve, sapete se sia in programma l'integrazione tra la versione italiana della community e il MIUI  ...

Non credo, essendo due piattaforme separate, anche a livello di contenuti. Qui partiamo tutti dallo stesso livello, la community è nuova, avremo tempo di "medagliarci" anche qua, non ti preoccupare :)
2018-05-08 05:44:26
Vuoi iscriverti ad un Mi Fan Club in Toscana? Invami subito un PM!
please sign in to reply.
Sign In Sign Up

Mish

Super moderator

  • Followers

    1302

  • Threads

    68

  • Replies

    303

  • Points

    6872

Aktywny 3 dni pod rząd
Aktywny 7 dni pod rząd
Aktywny 21 dni pod rząd
Beta Testing
New Home
5K users
Mi Comm ITA 2.0
Mi Fan Club
Contest Fotografico
Najbardziej aktywny użytkownik!
Community Advisor
20k
Throw Back with Mi 2018
30K
MIUI

Read moreGet new
Copyright©2016-2019 Xiaomi.com, All Rights Reserved
Content Policy