In order to fulfill the basic functions of our service, the user hereby agrees to allow Xiaomi to collect, process and use personal information which shall include but not be limited to written threads, pictures, comments, replies in the Mi Community, and relevant data types listed in Xiaomi's Private Policy. By selecting "Agree", you agree to Xiaomi's Private Policy and Content Policy .
Agree

Altre news

[] Doccia fredda per Xiaomi, il colosso di Mountain View la reputa fuori dai "giochi"!

2020-02-20 13:43:40
495 19




Ciao Mi Fans!



Come state? Spero bene ragazzi miei perchè la notizia di oggi, purtroppo, deluderà e farà arrabbiare molti di voi. Come avrete già intuito dal titolo, qualcosa è andato storto tra Xiaomi e Google...ma cosa di preciso? Seguitemi in questo breve thread e lo scoprirete.



Come di certo saprete con gli smartphone attuali, grazie al velocissimo progresso tecnologico, è possibile fare praticamente qualsiasi cosa: streaming di film e serie tv, streaming musicale, gaming occasionale, editing di foto, video e audio, emulazione di console o addirittura di sistemi operativi... Tuttavia in quest'ultimo periodo non si è fatto altro che parlare di qualcosa che va ben oltre gli smartphone: sto parlando della piattaforma "Stadia", un nuovissimo servizio progettata e offerto da Google che promette di "rivoluzionare" il concetto di gaming.  



Stadia - Gioca senza console






Stadia è una piattaforma di gioco sviluppata da Google che consente di accedere ai videogiochi attraverso lo streaming e senza l’utilizzo di alcuna console. Il principio è quello del cloud gaming, ossia una piattaforma di gioco basata su risorse cloud invece che locali. Questo significa che i dati non vengono elaborati dalla potenza di calcolo di una console situata vicino al giocatore (come nel caso dei giochi su PC o delle tradizionali Xbox/PlayStation), ma da server remoti dedicati, accessibili attraverso una rete Wi-Fi. La particolarità del cloud gaming, infatti, consente di accedere ai propri giochi pressoché ovunque poiché sarà sufficiente avere uno smartphone, una velocità di connessione di almeno 10 Mbps e un numero di GB sufficienti per poter giocare ovunque e in qualsiasi momento. Con Stadia il giocatore non dovrà mai preoccuparsi di downloads, aggiornamenti, patch e quant'altro e fornirà all'utente immagini con definizione fino a 4K e con frequenza pari a 60 fps. Su smartphone come in TV, insomma, non si dovranno sperimentare rallentamenti e, anzi, l’utente dovrà potersi godere le immagini di qualità HDR e l’audio surround previsto per l’utenza con profilo a pagamento. Parlando di pagamenti, saranno disponibili due piani, uno "Pro" e uno "Gratis", di cui potrete valutare le differenze nell'immagine sottostante:





Fatta questa doverosa panoramica, passiamo alle cose importanti. Da poche ore Google ha "sbloccato" l'accesso alla piattaforma Stadia per i dispositivi Android differenti dai Pixel, tuttavia sembrerebbe aver completamente escluso gli smartphone Xiaomi. A quanto pare il colosso di Mountain View  avrebbe in qualche modo scelto di "sponsorizzare" il suo servizio attraverso tre soli brand: Samsung, Asus e Razer. Difatti la lista dei dispositivi supportati si limita attualmente ai seguenti modelli:


  • Samsung Galaxy S8
  • Samsung Galaxy S8 +
  • Samsung Galaxy S8 Active
  • Samsung Galaxy Note 8
  • Samsung Galaxy S9
  • Samsung Galaxy S9 +
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Samsung Galaxy S10
  • Samsung Galaxy S10E
  • Samsung Galaxy S10 +
  • Samsung Galaxy Note 10
  • Samsung Galaxy Note 10 +
  • Samsung Galaxy S20
  • Samsung Galaxy S20 +
  • Samsung Galaxy S20 Ultra
  • Razer Phone
  • Razer Phone 2
  • ASUS ROG Phone
  • ASUS ROG Phone II




Come potete notare, mancano persino gli smartphone della serie BlackShark, nota appunto per essere sinonimo di "Gaming Phone", mentre sono presenti i Rog di Asus. Che dire ragazzi, mi auguro vivamente che Google ripensi a questa scelta e che il mancato supporto per gli smartphone Xiaomi sia solo temporaneo e non definitivo. Questo perchè tantissimi utenti utilizzano smartphone a marchio Mi e sarebbe a mio avviso una grossa perdita per l'azienda, considerando la fetta di mercato che si lascerebbero alle spalle escludendo tali dispositivi oltre che ingiusto, poichè tutti meritano di poter avere accesso alle nuove tecnologie...a maggior ragione se pagano e supportano tali tecnologia o se usano servizi appartenenti alla stessa azienda che ora li sta escludendo!


In attesa che le cose cambino e che Google si svegli, permettetemi di scherzare rimodernando il logo di Stadia in maniera più appropriata alla situazione attuale:






Per oggi è tutto ragazzuoli, sono veramente curioso di sapere se qualcuno di voi fosse mai stato interessato ad utilizzare la piattaforma Stadia, ma sono anche interessato a sapere cosa ne pensate riguardo alla decisione (si spera non definitiva) presa da Google. Detto questo il box dei commenti è a vostra disposizione come sempre, vi auguro una magnifica serata, alla prossima!




2020-02-20 13:43:40
Favorites2 RateRate

Master Bunny

motopongo | from app

#1

Grazie per l'articolo interessante, io esprimo un po' di  perplessità sul fatto che il servizio sia fruibile ad alta risoluzione anche dove le connessioni internet sono lente, purtroppo ci sono molte zone dove non c'è la fibra e altre addirittura senza adsl, non so se al momento la cosa può creare danno, almeno non in Italia dove appunto le connessioni non sono poi così veloci
2020-02-20 14:45:07

Rookie Bunny

255280178 | from app

#2

per come la vedo io Google non può
che RI.. sbattere il grugno a mettersi contro Xiaomi,  come già successo con Huawei... il loro problema è che stanno sentendosi mancare pia piano la terra sotto i piedi. ..tentativi (inutili ormai) in modalità  Trump di recuperare il controllo e la supremazia del passato.... quando per un Samsung appena decente dovevi rinunciare a un occhio.
Penso che se sarà funzionale la cosa sarà accessibile a tutti i potenziali clienti.... Nonostante Trump.
2020-02-20 15:16:57

Master Bunny

Jackomino | from app

#3

Il nuovo logo Stadia è spettacolare!
2020-02-20 15:23:03

Moderatore

Giuskiller995 Author | from app

#4

Jackomino
Il nuovo logo Stadia è spettacolare!

ahahahahah
2020-02-20 16:10:08




- Smartphone: Xiaomi Mi MIX 3 (4G)

- Wearable: Huami Amazfit Bip Lite

Moderatore

Giuskiller995 Author | from app

#5

motopongo
Grazie per l'articolo interessante, io esprimo un po' di  perplessità sul fatto che il servizio sia fruibile ad alta risoluzione anche dove le connessioni internet sono lente, purtroppo ci sono molte zone dove non c'è la fibra e altre addirittura senza adsl, non so se al momento la cosa può creare danno, almeno non in Italia dove appunto le connessioni non sono poi così veloci

Si è vero, anche io personalmente ho più di qualche perplessità perché purtroppo in zona da me le connessioni sono veloci si, ma alquanto instabili...spesso ho disconnessionj. Sarebbe impossibile giocare lag-free...e poi ho uno Xiaomi quindi forse non potrei nemmeno grazie a Google!
2020-02-20 16:11:30




- Smartphone: Xiaomi Mi MIX 3 (4G)

- Wearable: Huami Amazfit Bip Lite

Moderatore

Giuskiller995 Author | from app

#6

255280178
per come la vedo io Google non può
che RI.. sbattere il grugno a mettersi contro Xiaomi,  come già successo con Huawei... il loro problema è che stanno sentendosi mancare pia piano la terra sotto i piedi. ..tentativi (inutili ormai) in modalità  Trump di recuperare il controllo e la supremazia del passato.... quando per un Samsung appena decente dovevi rinunciare a un occhio.
Penso che se sarà funzionale la cosa sarà accessibile a tutti i potenziali clienti.... Nonostante Trump.

Penso tu abbia ragione. Da quando Xiaomi-Huawei-Vivo e Oppo si sono messe insieme per cercare di creare un'alternativa Opensource al monopolio del PlayStore, Google ha cominciato a sentirsi mettere i bastoni tra le ruote e forse potrebbe essere una delle motivazioni per cui ha fatto questa scelta. Ripeto, spero di essere smentito e che gli smartphone Xiaomi vengano supportati in futuro...ma per adesso hanno perso punti...e tanti.
2020-02-20 16:13:42




- Smartphone: Xiaomi Mi MIX 3 (4G)

- Wearable: Huami Amazfit Bip Lite

Rookie Bunny

Littleflower | from app

#7

Forse gli equilibri non sono ancora definiti, sarebbe un peccato in generale, non solo per chi è interessato al gaming. Stiamo a vedere che succede, il logo comunque è divertente. :)
2020-02-20 17:13:47

Moderatore

Giuskiller995 Author | from app

#8

Littleflower
Forse gli equilibri non sono ancora definiti, sarebbe un peccato in generale, non solo per chi è interessato al gaming. Stiamo a vedere che succede, il logo comunque è divertente. :)

Lo spero davvero, confido in una risoluzione. Grazie ahah :)
2020-02-20 17:23:33




- Smartphone: Xiaomi Mi MIX 3 (4G)

- Wearable: Huami Amazfit Bip Lite

Master Bunny

Viktor Koca | from app

#9

il nuovo logo di stadia è più che appropriato, dovremo estendere questa grafica anche alle altre app Google 👍🤤
2020-02-21 00:58:04

Master Bunny

Viktor Koca | from app

#10

Giuskiller995
Penso tu abbia ragione. Da quando Xiaomi-Huawei-Vivo e Oppo si sono messe insieme per cercare di creare un'alternativa Opensource al monopolio del PlayStore, Google ha cominciato a sentirsi mettere i bastoni tra le ruote e forse potrebbe essere una delle motivazioni per cui ha fatto questa scelta. Ripeto, spero di essere smentito e che gli smartphone Xiaomi vengano supportati in futuro...ma per adesso hanno perso punti...e tanti.

già che ci sono possono anche togliere il dialer Google.
2020-02-21 00:59:15
please sign in to reply.
Sign In Sign Up

Giuskiller995

Moderatore

  • Followers

    112

  • Threads

    63

  • Replies

    652

  • Points

    3673

Check-in 3 jours
Check-in 7 jours
Check-in 21 jours
Check-in 40 jours
Check-in 70 jours
Check-in 100 jours
Halloween
100mila

Read moreGet new
Copyright©2010-2020 Xiaomi.com, All Rights Reserved
Content Policy
Quick Reply To Top Return to the list