In order to fulfill the basic functions of our service, the user hereby agrees to allow Xiaomi to collect, process and use personal information which shall include but not be limited to written threads, pictures, comments, replies in the Mi Community, and relevant data types listed in Xiaomi's Private Policy. By selecting "Agree", you agree to Xiaomi's Private Policy and Content Policy .
Agree

Altro

[] LA STORIA DI XIAOMI

2019-06-13 15:15:05
319 11


Ciao MI Fan!
oggi non sono qui per parlarvi di guide e news di Xiaomi ma la sua storia una storia che accomuna tutti noi Xiaomi Fan!

L'esplosione del mercato degli smartphone ha portato alla ribalta aziende cinesi che un decennio fa nemmeno esistevano. Honor, OnePlus, Oppo, Meizu, hanno tutte conquistato una piccola nicchia di mercato che ha permesso loro di crescere e di migliorare sotto il punto di vista dei prodotti offerti. Tra queste aziende,però, quella che ha avuto maggior successo è sicuramente Xiaomi.
L'azienda fondata nel 2010 da Lei Jun ha impiegato solamente tre anni per conquistare il mercato cinese, e andare poi alla conquista dell'America e dell'Europa. La crescita "dell'Apple cinese"(così è stata definita fin da subito Xiaomi) è stata sotto molti punti di vista straordinaria. È riuscita in pochi anni a centuplicare il fatturato e ad attrarre i soldi dei più grossi fondi di investimenti al mondo (cosa che le ha permesso sempre di migliorare i propri prodotti e di investire in ricerca e sviluppo). Nonostante le difficoltà per gli utenti italiani nell'acquistare uno smartphone Xiaomi (il marchio è arrivato ufficialmente in Italia solamente a fine2017, precedentemente era necessario acquistare i dispositivi direttamentein Cina), si vedono in giro sempre più telefonini con la "mi"scolpita nella scocca posteriore. Questo è dovuto al fatto che sempre più  utenti italiani suggeriscono ai propri amici un dispositivo Xiaomi: il rapporto qualità-prezzo dei prodotti è davvero ottimo. Sebbene sia famosa soprattutto per gli smartphone,Xiaomi è un'azienda che produce tantissimi dispositivi: notebook, robot per la pulizia domestica, router Wi-Fi, fitness tracker (Mi Band 4), smartwatch,auricolari, cuffie Bluetooth. Ma non solo. Xiaomi realizza anche zaini per computer portatile e penne con inchiostro svizzero.





Lei Jun, il capo


Dietro questosuccesso non c'è solo la voglia di ricalcare le orme di Apple o una strategia commerciale estremamente aggressiva e vincente. C'è anche la forza di volontà di un uomo.Uno dei pallini e punti di riferimento di Lei Jun, creatore e CEO della Xiaomi, è proprio l'ex amministratore delegato della società di Cupertino. Per capirlo, basta assistere a uno degli eventi organizzati per la presentazione dei nuovi prodotti. Sembra di essere tornati indietro di un quinquennio, quando Steve Jobs "intratteneva" migliaia di fan con il suo fare pacato e sicuro. Solo che a vestire il maglioncino nero ed attillato
La sua storia personale, ancora oscura sotto molto punti di vista, subisce un'improvvisa svolta quando riesce a vendere Joyo, la sua piattaforma die-commerce, ad Amazon. Jeff Bezos stacca un assegno da 75 milioni di dollari per poter sbarcare nell'immenso mercato cinese e Lei Jun ha finalmente un capitale sufficiente per buttarsi nel progetto di una vita:creare una società hi-tech che diventi l'Apple cinese.

Un sogno che diventa realtà nel 2010, quando Lei Jun fonda Xiaomi. In appena 3 anni, come detto, Xiaomiriesce a conquistare il cuore di centinaia di cinesi, che sembrano preferire iprodotti "casalinghi" rispetto agli smartphone realizzati daiconcorrenti statunitensi.

Xiaomi Mi 2, lo smartphone del successo
Il primo vero successo di Xiaomi è statoil Mi 2, con ben 10 milioni di unità spedite inmeno di 1 anno. Proprio grazie al Mi 2, l’azienda inizia a guadagnare una certapopolarità nei mercati occidentali, come Stati Uniti, Australia e Europa –nonostante lo smartphone non siano mai stato venduto ufficialmente.

Nel 2014 Xiaomi ha annunciato la sua espansione al di fuori dellaCina. Prima tappa: Singapore. La sede internazionale dell’azienda, che coordinerà tutte le attività, tra cui il lancio dei futuri prodotti, sarà poiistituita proprio nella Città Stato.
Xiaomi Redmi e MI 3 sono stati rilasciati a Singapore il 21 febbraio / 7 marzo 2014. Il 7 marzo, Xiaomi Mi 3 ha fatto registrare il sold-out in appena 2 minuti dall’apertura delle vendite; con Mi 3, il produttore cinese ha stracciato tutti i record stabiliti in precedenza.
In seguito, l’azienda è approdata ufficialmente in Malesia, Filippine e India. Proprio in India, Xiaomi stringe una partnership con lo store online Flipkart per la distribuzione dei suoi prodotti.

Nel 2014 Xiaomi ha acquistato il dominio Internet mi.com per una cifra record di 3.6 milioni di dollari americani; nel Q2 2014, Xiaomi ha spedito oltre 15 milioni di dispositivi, il 14% del mercato cinese, mentre Samsung ne ha venduti poco più di 13 milioni.
L'anno della svolta
Per sfidare Apple e Samsung su loro stesso terreno c'è bisognodi una svolta: la società annuncia il 13 febbraio 2015 che porterà il suonegozio online mi.com in Usa per vendere accessori come auricolari e bracciali per ilfitness.
Almeno per i primi mesi, Xiaomi non ha potuto vendere gli smartphone acausa della mancanza di alcune autorizzazioni. L'obiettivo dell'azienda cineseè di migliorare gli ottimi risultati ottenuti nel 2014 sul territorio cinese:in un anno il numero di smartphone venduti ha superato quota sessanta milioni,posizionando Xiaomi come una dei primi produttori al mondo.


I dati dei primi sei mesi sono veramente incoraggianti, Xiaomi vende quasi 35milioni di device e diventa il primo produttore in Cina e il quinto nel mondo. I pianidi espansione di Lei Jun possono continuare a vele spiegate e nel luglio dellostesso anno Xiaomi per la prima volta inizia a vendere gli smartphone fuoridalla Cina: la nazione scelta è il Brasile, mercato giovane e in crescita. Adagosto viene rivelato il Redmi Note 2, il primo smartphone dell'aziendacinese ad essere prodotto e venduto fuori dai confini del Dragone Rosso, con caratteristicheinteressanti e con uno schermo generose e dall'ottimo rapporto qualità-prezzo

2017, l'anno del consolidamento

Dopo sei anni di cresciuta impetuosa, l'inizio del 2017 non è stato deimigliori per Xiaomi. Alle voci di problemi finanziari causati dal numero troppoelevato di dispositivi prodotti, si è aggiunta la fuga di Hugo Barra, vicepresidente diXiaomi che aveva condotto l'azienda alla conquista del mercato internazionale.Ma il periodo complicato (se così può essere definito) è durato il giro diqualche mese, il tempo di aumentare le vendite dei propri dispositivi esvilupparne di nuovi. Tra gli smartphone usciti durante l'anno da segnalare ilMi Note 3 e il Mi Mix 2, versione aggiornata dello smartphone borderlesslanciato l'anno precedente.

Xiaomi arriva in Italia
Come un fulmine a ciel sereno, a fine novembre 2017 sono apparsi su alcunisiti di e-commerce i primi smartphone Xiaomi con garanzia italiana. Da alcuni mesi si parlava della possibilità dell'arrivo dell'azienda cinese in Italia, ma siaspettava un annuncio per i primi mesi del 2018.



Questa è la storia di Xiaomi nel mondo e voi mi fans Italiani raccontateci

la storia di Xiaomi in italia dal 24 Maggio 2018 quando Xiaomi ha rivoluzionato

L'ITALIA


2019-06-13 15:15:05
Favorites5 RateRate

Master Bunny

capitansorro | from app

#1

ottimo articolo
2019-06-13 16:15:34

Moderatore

kimbo_985 | from app

#2

ottimo articolo!
2019-06-13 16:51:34

Intern Moderator

enri_m | from app

#3

ottimo articolo
2019-06-13 16:55:34

Super moderator

angelo1976 | from app

#4

Complimenti davvero. Bravo
2019-06-13 17:36:03

Super moderator

ale8530 | from app

#5

Ottimo ar3
2019-06-14 02:15:43
Link utili: Regolamento|Telegram
Invalid floor, the posts have been deleted #6
SOULFLY 777 replied at 2019-06-14 11:38:36
cosa compreranno gli italiani al supermercato?

scusami ma cosa c'entra con il mio thread
2019-06-14 05:44:07
EUGENIO RUSSO intern moderator

Per contattarmi scrivimi qui

INSTAGRAM

TELEGRAM

Rookie Bunny

SOULFLY 777 | from app

#8

eugenio.russo19
scusami ma cosa c'entra con il mio thread

niente e tanto.
2019-06-14 05:51:38

perchè hai commentato ?
2019-06-14 05:59:56
EUGENIO RUSSO intern moderator

Per contattarmi scrivimi qui

INSTAGRAM

TELEGRAM

Rookie Bunny

SOULFLY 777 | from app

#10

eugenio.russo19
perchè hai commentato ?

sono nuovo del sito mi sto ambientando cerco di conoscere e farmi conoscere, non voglio fare commenti fuori luogo ne infastidire o irritare nessuno. mi scusi articolo molto bello buona giornata.
2019-06-14 06:13:02
please sign in to reply.
Sign In Sign Up

eugenio.russo19

Intern Moderator

  • Followers

    17

  • Threads

    36

  • Replies

    232

  • Points

    1330

Aktywny 3 dni pod rząd
Aktywny 7 dni pod rząd
Aktywny 21 dni pod rząd
Aktywny 40 dni pod rząd
Throw Back with Mi 2018
Challenger

Read moreGet new
Copyright©2016-2019 Xiaomi.com, All Rights Reserved
Content Policy
Quick Reply To Top Return to the list