La mia esperienza con Mi Band è iniziata ad Agosto 2018, ed è coincisa anche con l'inizio dell'avventura del brand Xiaomi, si, perché questo minuscolo ed utilissimo aggeggio è stato il primo di una lunga serie di gadget tecnologici (Per la precisione, al momento: uno Xiaomi Mi A2, due Night Light, uno speaker bluetooth ed una lampadina smart) che mi hanno fatto apprezzare sempre più la qualità ed in particolare il rapporto qualità/prezzo del brand, che è il mio principale criterio di selezione per l'acquisto di gadget tecnologici.
Da allora, Mi Band 2 è stato fedelissimo compagno di viaggio per ben 757.7KM, tra camminate e corse, mi ha risparmiato centinaia di accensioni di display per notifiche poco utili ed avvisato di quelle utili, stessa cosa per le chiamate, e mi ha permesso inoltre di vedere più chiaramente quanto il mio sonno sia calato lentamente in un lungo periodo di stress, e regolarmi di conseguenza, insomma chiaramente utile in molteplici occasioni, e per di più senza doverlo caricare continuamente.